TOP
Carote e zucchine in agrodolce con Bimby

“Carote e zucchine in agrodolce con Bimby, ricetta vegana”

6 ingredients 30 minuti 4 porzioni

Se cercate un contorno veloce da preparare col Bimby, potete optare per le carote e zucchine in agrodolce. Variante dei peperoni o delle semplici zucchine, portano in tavola un dolce sapore e un tocco di colore, grazie alla presenza delle carote. La ricetta è molto semplice e gli ingredienti sono pochi. Noi abbiamo optato per questa scelta anche una sera che avevamo una cena improvvisa da amici, con la regola de “una pietanza ciascuno”. La soluzione è stata gradita, a giudicare dal contenitore vuoto 😉 .

Seguici su Facebook per non perdere le nostre ricette

Preparazione delle carote e zucchine in agrodolce con Bimby

Anche se è un piatto facile da preparare con le classiche pentole, le carote e zucchine in agrodolce con Bimby vi faranno risparmiare tempo e fatica. Vi diciamo subito che non vi occorre nessuno strumento, a parte il vostro robot. E anche che potete decidere voi le quantità delle une o delle altre verdure. Noi in genere optiamo per metà e metà, ma dipende anche da quello che vi trovate in casa. Naturalmente, più carote ci sono, più colorato sarà il piatto.

Altre ricette che potrebbero piacerti con questi ingredienti:

Carote e zucchine in agrodolce con Bimby 1

Carote e zucchine in agrodolce con Bimby 2

Carote e zucchine in agrodolce

  • Dosi: 4 porzioni
  • Preparazione e cottura Prep 5 min; cottura 25 min
  • Tempo totale: 30 minuti

Ingredienti

  • 1 spicchio di aglio
  • 30 ml di olio EVO
  • 700 gr di zucchine e carote
  • 40 ml di aceto balsamico
  • 30 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale

Preparazione

  1. Sbucciate l'aglio e tritatelo 3 sec/ vel 5.

  2. Aggiungete l'olio EVO e fate insaporire 3 min/ 120°/ vel 1.

  3. Nel frattempo pulite le carote e le zucchine.

  4. Aggiungete carote e zucchine tagliate a pezzetti e tutti gli altri ingredienti e avviate 25 min/ Varoma/ vel cucchiaio SENZA misurino.

  5. Servire da tiepidi a freddi.

   

«
»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook