TOP
Pasta alla Turiddu: specialità siciliana e variante

“Pasta alla Turiddu: specialità siciliana e variante”

11 ingredients 30 min 4 porzioni

La Pasta alla Turiddu è una ricetta siciliana che abbiamo assaggiato in una gita fuori porta. Abbiamo mangiato in un piccolo ristorante di provincia, più simile ad una trattoria, in cui siamo rimasti incantati dalla semplicità e allo stesso tempo dal gusto, di questo piatto. Abbiamo deciso di riprodurre la ricetta in casa, e con grande gioria siamo riusciti a ottenere un sapore quasi identico a quello del ristorantino. E dato che l’abbiamo preparata per tre giorni di seguito (qui non si fa mai nulla con equilibrio 😛 ) abbiamo anche sperimentato una variante che abbiamo gradito tantissimo: l’aggiunta della curcuma. Quindi potete provarla sia con, che senza. Sarà buonissima, comunque!

Seguici su Facebook per non perdere le nostre ricette

Come preparare la Pasta alla Turiddu

La preparazione della pasta alla Turiddu è facile e non richiede nemmeno troppo tempo. Va benissimo sia per un pranzo domenicale, che per un pasto infra-settimanale. Noi abbiamo scelto orecchiette fresche, ma scegliete pure la pasta che preferite. Cosa vi occorre?

  1. una wok o padella capiente

  2. una pentola per la pasta

  3. tagliere

E’ un primo che grazie alla sua semplicità potete abbinare sia ad un secondo di carne, che ad uno di pesce. Qualche idea interessante potete trovarla fra queste ricette:

Pasta alla Turiddu 1

Pasta alla Turiddu 2

Pasta alla Turiddu 3

Pasta alla Turiddu

  • Dosi: 4 porzioni
  • Preparazione e cottura Prep: 10 min; cottura: 20 min
  • Tempo totale: 30 min

Ingredienti

  • 300 gr di pasta fresca
  • 1 tazzina di olio
  • 4 spicchi di aglio
  • 500 gr di polpa di pomodoro
  • 150 gr di olive nere
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 5 foglie di basilico
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di origano
  • peperoncino qb
  • sale qb

Preparazione

  1. Mettete sopra la pentola per la pasta con l'acqua.

  2. Tagliate sul tagliete a pezzi piccolissimi l'aglio (deve venire un trito) e mettetelo nella wok; aggiungete l'olio e soffriggete a fiamma non troppo alta.

  3. Tagliate basilico, prezzemolo e olive e sciaquate i capperi.

  4. Appena l'aglio sarà dorato, versate tutti gli altri ingredienti: polpa, olive, capperi, spezie e salate leggermente.

  5. Quando inizia a bollire, abbassate la fiamma, e lasciate cuocere fino a quando il sugo non si sarà asciugato per bene.

  6. Calate la pasta nell'acqua salata e bollente, lasciatela cuocere, scolatela e saltatela in padella col sugo.

  7. Potete arricchire con del parmigiano e Buon appetito.

Note & Consigli

VARIANTE: aggiungete al sugo mezzo/uno cucchiaino di curcuma.

  

«
»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Facebook