TOP
Pasta al sugo e salsiccia, ricetta veloce

“Pasta al sugo e salsiccia, ricetta veloce”

7 ingredients 30 minuti 4 porzioni

La pasta al sugo e salsiccia, in versione ricetta veloce, la potete preparare in qualsiasi momento. Il tutto richiede non più di 30 minuti e nel frattempo che gli ingredienti cuociono, potete anche dedicarvi ad altro, tipo stendere la biancheria o preparare il secondo (senza dimenticare di dare ogni tanto un colpo di cucchiaio 😉 ). Se avete ospiti all’improvviso, è un’ottima scelta, tanto quanto la versione in bianco con la robiola. Con la salsiccia potete realizzare un sacco di condimenti, per cui se ne avete la possibilità, il fine settimana tenetela sempre in casa. Ma veniamo a noi… come si prepara questo primo?

Seguici su Facebook per non perdere le nostre ricette

Preparare la pasta al sugo e salsiccia, ricetta veloce

Per preparare la pasta al sugo e salsiccia mettete tutti gli ingredienti sul tavolo e date via al velocissimo show. Cosa vi occorre? Soltanto due cose:

  1. un pentolino capiente per il sugo
  2. una pentola per la pasta

Questo primo può essere accompagnato da qualsiasi secondo di carne, o anche da una frittata. Vi lasciamo tre idee dal nostro sito:

 

Pasta al sugo e salsiccia, ricetta veloce 1

Pasta al sugo e salsiccia, ricetta veloce 2

Pasta al sugo e salsiccia, ricetta veloce

  • Dosi: 4 porzioni
  • Preparazione e cottura Prep 10 min: cottura 20 min
  • Tempo totale: 30 minuti

Ingredienti

  • 4 nodi di salsiccia
  • 1 cipollina fresca
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 1 pizzico di pepe nero
  • sale qb
  • 300 gr di pasta, anche integrale

Preparazione

  1. Mettete a bollire l’acqua per la pasta.

  2. Pulite e tagliate la cipollina nel pentolino e sbriciolate al suo interno la salsiccia.

  3. Aggiungete l’olio e fate insaporire per 5 minuti.

  4. Aggiungete la passata, il pepe e il sale se necessario e lasciate cuocere tutto a fiamma bassa fino alla cottura della pasta.

  5. Salate l’acqua, cuocete la pasta, conditela e servitela calda con una spolverata di parmigiano o grana.

    

«
»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Facebook